5G: aspettatevi ancora disruption

5G: aspettatevi ancora disruption

5G: aspettatevi ancora disruption 606 340 Trendsformative

L’introduzione della nuova generazione di connessione Internet mobile – 5G – dovrebbe inaugurare una nuova era di connettività superveloce, ma cosa significherà per noi?

Finora, gran parte della discussione sui media in merito al 5G ha avuto un taglio negativo. Le preoccupazioni circa il suo impatto in termini di sicurezza informatica sono state ampliate dalle accuse di spionaggio tra Stati Uniti e Cina, che hanno portato molti paesi ad escludere Huawai dai loro piani infrastrutturali 5G. La tecnologia di rete mobile 5G è stata erroneamente accusata di avere una correlazione con la diffusione del coronavirus, secondo alcuni teorici della cospirazione. Inoltre, la proliferazione di nuove infrastrutture e la sostituzione delle tecnologie esistenti necessarie per l’introduzione del 5G ha giustamente sollevato dubbi sull’esistenza di misure ambientali adeguate. Tuttavia, la realtà è che la portata dei miglioramenti, potenzialmente dirompenti, sia per la società che per le aziende è enorme. Inoltre, l’entità della spesa necessaria per realizzare un’introduzione su scala mondiale creerà una serie di opportunità per gli investitori.

Come il 5G si differenzierà dal 4G?

In apparenza, la principale differenza tra 4G e 5G è tutta una questione di velocità, ma in realtà questo miglioramento aprirà molte più opzioni per quanto riguarda l’utilizzo della tecnologia. In primo luogo, in termini di velocità, il 5G dovrebbe essere fino a 20 volte più veloce del 4G – questo significa che il tempo necessario per fare semplici attività sul cellulare, come il download di un film, si riduce da circa 6 minuti a meno di 20 secondi.

Miglioramenti attesi dal passaggio dal 4G al 5G1

Il secondo miglioramento riguarda la sua estensione. Incorporando un maggiore uso dello spettro radio, il 5G aumenterà in modo sostanziale il numero di dispositivi che possono essere collegati a Internet mobile contemporaneamente. Questo apre al mercato le opportunità legate alla connettività intelligente.

Infine, il tempo necessario per trasferire i dati da un punto all’altro, o il tempo di risposta al comando dato all’oggetto connesso (nota come latenza), sarà circa dieci volte inferiore, il che significa che queste azioni saranno effettivamente eseguite in tempo reale. Insieme, queste tre aree di miglioramento trasformeranno radicalmente il modo in cui utilizziamo la tecnologia nella nostra vita quotidiana, oltre a rivoluzionare il mondo intorno a noi.

Infrastrutture 5G

Mentre il potenziale per il 5G è enorme, gli investimenti necessari per costruire le infrastrutture sono elevati e questo richiederà del tempo per la sua realizzazione. I principali operatori telefonici del mondo e le aziende tecnologiche stanno facendo da apripista in questa nuova impresa e, a partire da settembre 20201:

  • 397 operatori stanno investendo in reti mobili o fisse wireless 5G/a banda larga
  • 118 operatori hanno annunciato l’implementazione del 5G all’interno della loro rete live
  • 96 operatori hanno annunciato il lancio di servizi 5G all’interno del 3GPP (Third Generation Partnership Project)

Entro il 2025, si prevede che il mondo avrà circa 1,8 miliardi di connessioni 5G, ma queste saranno in gran parte situate nelle regioni sviluppate dell’Asia e in Nord America. Altre regioni stanno facendo passi avanti nel lancio del 5G, ma entro il 2035 si prevede che solo sette paesi rappresenteranno il 79% di tutti gli investimenti relativi al 5G1.

2035: classifica nell’ambito 5G per Paesi1

Industria: il potenziale dirompente del 5G

Il 5G è probabilmente il fattore più rivoluzionario nell’attuale panorama industriale. Mentre il 4G è stato determinante nel migliorare il nostro stile di vita, ci sono ancora problemi in tutta la rete che limitano il suo utilizzo a livello industriale. Si ritiene che tali ritardi possano essere virtualmente eliminati con la rete 5G, aprendo il mondo degli affari ad un numero infinito di possibilità immaginate o a cui nessuno ha ancora pensato.

  • Automazione: il potenziale del 5G potrebbe preannunciare una nuova era nella produzione, dal momento che l’automazione e la robotica avanzata sono utilizzate per aumentare la produttività e la precisione. Tali ‘smart factory’ semplificherebbero il processo di produzione e migliorerebbero l’efficienza, riducendo così i costi. Nel complesso, si stima che l’impatto del 5G sia in grado di fornire uno slancio pari a 400-650 miliardi di dollari all’industria entro il 20301.
  • Internet of Things (Iot): il 5G è impostato per espandere notevolmente l’uso di dispositivi connessi (o Iot) al di là del loro uso corrente nella sfera domestica e al mondo intorno a noi. Le città diventeranno intelligenti, accelerando la transizione verso le auto a guida autonoma, che diventeranno più sicure grazie alla capacità di prendere una seconda decisione. Inoltre, queste auto saranno anche in grado di parlare e imparare da diversi sensori collocati nelle città, migliorando la navigazione, riducendo il numero di incidenti e anche identificando gli spazi di parcheggio. Le autorità cittadine potranno anche utilizzare questa tecnologia per migliorare la sicurezza pubblica, monitorare la qualità dell’aria e, in ultima analisi, migliorare la qualità della vita dei cittadini.
  • Competenze intelligenti: l’assistenza sanitaria è un ottimo esempio di ambito in cui il 5G fornirà il suo contributo con il trasferimento di competenze su distanze maggiori, ad esempio con i chirurghi che utilizzano i robot per eseguire operazioni da luoghi remoti. L’uso di dispositivi medici intelligenti incrementerà anche la capacità dei medici di testare e effettuare diagnosi sui pazienti da remoto, così come di ricevere aggiornamenti in tempo reale sulle loro condizioni.

Questi sono solo alcuni esempi di come il 5G ha il potenziale per cambiare completamente il modo di operare delle aziende, una trasformazione che genererà una significativa crescita dei ricavi. Il data provider IHS Markit, stima che la catena del valore 5G genererà 3.600 miliardi di dollari di output economico entro il 20352.

– Andrea Mossetto, Head of Investment Specialists, CPR AM

Note –
1. Visual Capitalist & https://www.raconteur.net/
2. https://www.ft.com/content/560bbf7b-6226-4c6a-9d02-75ca19de6186